come liberarsi dalle ossessioni mentali

Credo di aver capito il meccanismo martellante a causa del quale sono arrivato a questa spiacevole situazione di consapevolezza e come si sia attivato il doc, ma averne capito le dinamiche tecniche non serve a nulla, non posso stare chiuso in una stanza e leggere soltanto dei libri cartacei e stare lontano dalle telecamere o da esterni in modo da rimanere concentrato e non rischiare pensieri ossessivi. Ilaria, Penso che il vero messaggio del Doc in generale, sia quello di smettere di cercare di controllare tutto. Bisogna imparare a vivere alla giornata, senza pensare continuamente al passato ed al futuro, perché non avrebbe senso, in quanto il passato è già stato scritto e non può essere cambiato, mentre il futuro ancora non esiste. Salve Lucio, è da qualche tempo che ricevo le tue email sulle novità del blog a cui ero approdata per interesse professionale, faccio la psicoterapeuta (c-c) e il doc è la mia grande passione. Per il cambiamento e la metamorfosi interiore. No he leído algo como esto desde hace mucho . Credimi non preoccuparti,sono solo PENSIERI NON FATTI!!!! Io mi sono sforzato nei momenti terribili di mettermi li e cercare di rassicurare e sopratutto ascoltare il bimbo dentro terrorizzato..beh le poche volte che ci sono riuscito funziona alla grande..non è sempre facile. Quindi quale è il punto per liberarci delle ossessioni? La cosa importante è non fissarsi sul fatto che non debbano venire mai più! Molti mi fanno domande estremamente intelligenti e mi dispiace perché spesso non ho il tempo materiale per rispondere. -  Designed by Thrive Themes Altri metodi? Dobbiamo stare particolarmente attenti a non abusarne , Grazie Lucio del riscontro puntuale e cortese come sempre. Lucio ci sei passato nella fase delle domande esistenziali? Un pensiero ossessivo può tormentare giorno e notte, tanto da impedire il regolare svolgimento dei compiti oppure delle faccende quotidiane, facendole eseguire in maniera non adeguata. Impara a conoscere il DOC, scopri i suoi meccanismi e prendi la direzione giusta per liberarti dai pensieri ossessivi. L’idea che mi sono fatto dopo molti mesi di studio  te la spiego attraverso un altro scambio avuto con un altro utente. Secondo Mark la salute mentale funziona esattamente come l'attività fisica.Bisogna fare esercizio, e spesso, per stare in forma.E le sensazioni sono esattamente le stesse. Chissà qualcuno lo penserà davvero avendo ormai chiare le dinamiche… Lo ebbi la prima volta a 14 anni e mi durò un anno,oggi ne ho 46 e ho attraversato una marea di paranoie..le ultime arrivate sono proprio quelle..lo so si sta malissimo ma devi anche capire che è come nei sogni..vogliono dire l’esatto contrario,che vuoi vivere!! Prenditi tutto il tempo necessario. Non è un compito facile smettere di alimentare un’ossessione. Reputo così significativo il suo intervento che ho deciso di farne un articolo. E se non è reale quello che ricordi? Capita che chi non è totalmente stabile nei confronti del DOC abbia delle ricadute durante e dopo forti momenti di stress. Cosa mi consigli? Essere sicuri di se stessi non è arroganza, anzi, è la forma di altruismo probabilmente più elevata, poiché chi non sta bene con se stesso, fa soffrire pure le persone a lui care. Ragazzi io capisco che desiderate ardentemente liberarvi da questa seccatura ma state attenti a non farmi ingabbiare da questo accecante desiderio di libertà! Sono una donna di 32 anni e ho sempre sofferto di doc, ma non me ne ero mai resa conto, fin quando un anno fa mi sono affidata ad uno psicologo e ho iniziato a scavare nel mio io più profondo. Lasciare scorrere il pensiero ha come obiettivo: non rispondere e non compulsare.Concentrarsi sul respiro significa invece distrarre l’attenzione dal pensiero, il che ha come obiettivo: non rispondere e non compulsare. L’inganno è pensare che l’ansia si possa risolvere pensando, mentre in realtà pensando l’ansia aumenta…, Ciao Lucio, io non capisco quando dite di sentire le sensazioni ecc ma se io nn sento niente quando sto con il mio ragazzo e pure se cerco di non pensare che non ci voglio stare insieme automaticamente non sentendo niente mi ritorna l’ossessione di non voler stare più con lui .. Io nn riesco a sentire le emozioni x lui a ritrovare la serenità con lui ! Non limitarti ad allontanare l’ossessione e affrontala. Come Distinguerli dalle Ossessioni (DOC) E già che c’ero, ho preso altri brani di altre email e commenti e li ho integrati con i miei appunti, per comunicare alcuni concetti utili a liberarsi dalle ossessioni e affrontare le difficoltà in generale. Se cio’ che scrive la psichiatria a riguardo del doc (che ci sia uno squilibrio chimico alla base di tutto) fosse reale…uscirne definitivamente senza micro ricadute future ,sarebbe una chimera. Tutti noi che soffriamo o abbiamo sofferto di Doc possiamo essere certi di quanto sia subdola questa mente che mente. Essere più indulgenti, più gentili con se stessi. sono molto molto lieto di ricevere questo tipo di feedback da una professionista del settore In questo caso, elimina il gioco dalla tua vita: disinstallalo dal computer o dona la console a un amico che la conservi per tutto il tempo necessario al superamento dell’ossessione. Mi puoi aiutare per favore. A prescindere dalla tua professione, cerca di dare il massimo. Le indicazioni fornite e da tutti coloro che scrivono e collaborano per il sito sono di carattere generale; niente di ciò che viene scritto in questo sito deve essere da voi o da chiunque altro utilizzato a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica: cure e terapie personalizzate devono essere prescritte esclusivamente dal proprio medico curante. Ciao Lucio, sono Maurizio un Vigile del Fuoco che oltre che combattere contro gli incendi deve tenere a bada le propie angoscie e ansie dovute dal doc…causate da gesti del passato che poi mi hanno convinto che io sia cosi…ti volevo chiedere, visto che parli spesso di una persona che ti ha inseganto a meditare, se potevi suggerirmi a chi rivolgermi per la meditazione, anchio sto facendo psicoterapia ma dopo due anni i risultati ancora sono molto lenti…sono un tipo tosto…nel senso che il mio cervello è propio un gio de na mignotta…mi trova sempre il dubbio pronto…grazie ancora per i tuoi articoli che ogni tanto provo a metterli in pratica ma non è facile…saluti Maurzio. Bisogna rischiare invece alle volte, nella vita! Mi piacerebbe ricevere il tuo eBook, ma nn so come fare. Bisogna pensare al DOC sempre in ottica di biologia e sopravvivenza. 1 Guarire dal DOC: Terapia, Trattamento e Consigli per Liberarsi dal Disturbo Ossessivo Compulsivo; 2 Cos’è il DOC? E’ normale che ci voglia molto tempo prima che questo “ricordo così pericoloso” venga dimenticato. È doc o no? La tua concentrazione ne ri… Andare a correre o camminare potrebbe non essere la scelta migliore, perché avresti troppo tempo per rimuginare sulla tua ossessione. Aaahhh organizziamoci!! La mia fortuna è che il mio disagio non capita ogni giorno ma sto anche un’intera settimana bene e non mi invalida le mie attività quotidiane che riesco a portare avanti comunque. Ma prima di vederli, mi permetto di aggiungere qualcosa a quanto scritto. È da un po che leggo questo blog è che ho scritto su questo blog anche altre volte .. Mi secca dire che è da un mese e mezzo che nn vedo miglioramenti in me anzi ci ricasco di continuo nn riesco a distinguere le compulsione non so quali sono e perciò faccio fatica ad evitarle.. Vorrei fare fare una psicoterapia ma purtroppo la mi famiglia sta attraversando un periodo molto difficile economicamente e non posso proprio permettermelo.. Lucio puoi darmi qualche consiglio? Dire a te stesso che visiterai un determinato profilo Facebook per l’ultima volta prima di porre fine a questa abitudine non è altro che un giochetto psicologico. Ma anche se so che e stata una batosta enorme mi sto rialzando piano piano sapendo che riparto da un checkpoint e non dall’inizio, la mia autostima sta aumentando proprio ora che sto scrivendo, e mi ripeto che non mollero mai che se devo cadere 1000 volte lo faro e ne usciro vincitore quale io sono e sono sempre stato, (Sono sempre stato molto fiducioso delle mie qualita che possono essere interpretate come arroganti ma non lo sono sicuramente, proprio per questo mi sono impressionato dalla mia bassissima autostima) non sara facile ma sono sicuro che ce la faro e vincero questa guerra costi quel che costi. Ciao Lucio, ho iniziato a leggere il tuo blog qualche giorno fa, quando presa dall’ansia e dal panico ho iniziato a cercare freneticamente qualcosa su internet. Durante i primi giorni settimane di grande ansia sorridevo e credevo ed ero straconvinto che era un corso naturale nonostante la fortissima ansia e paura io sorridevo: sembra allucinante ma e cosi. questa è la lotta più dura della nostra vita ma è atta a rivoluzionarci non a distruggerci. Sono inoltre dell’idea che il Doc non sia affatto una malattia, quanto piuttosto di un problema creato da noi stessi, e di conseguenza cosi come lo abbiamo creato, possiamo distruggerlo. Saranno anche “micro ricadute” ma si fanno sentire e non poco. Grazie Lucio. Queste ossessioni si manifestano spesso come pensieri, impulsi o “immagini mentali” di commettere un atto che essi considerano dannoso, violento, immorale, sessualmente inappropriato o sacrilego. I gesti scaramantici nascondono la paura di perdere il controllo e spesso diventano ossessioni. Arrivano frequentemente senza preavviso e una volta iniziati non ti lasciano in pace, anche se ti sforzi di non pensarci questi continuano a tornare 2. Pensavo di riuscire ad inserire altri commenti, ed invece sono già andato lungo così. Specificamente a questa “attivazione da telecamera” o “attivazione da osservatori esterni”, potresti consigliarmi un metodo con il quale potrei combattere meglio questa bestia? Non fare paragoni fra le nuove conoscenze e la persona da cui sei ossessionato. Al di là di quello che può essere il contenuto specifico del nostro Doc,al di là delle nostre storie,del nostro passato,delle nostre esperienze..siamo simili..nella nostra diversità noi docker(ma iniziamo ad evitare queste etichette)siamo più simili di quanto pensiamo! Altro esempio: il pensiero negativo era che potevi sembrare imbranato? Io gli stessi pensieri che ora mi devastano li avevo anche prima, nel senso che prima non mi davano fastidio li accettavo senza alcun problema…poi mi sono sposato…e boom scoppiata la bomba…ho cominciato a sentirmi in colpa e a pensare che ero un pervertito e un poco di buono….ho passato due anni a cercare di cancellare un passato cosi doloroso ma più mi sforzavo più rimaneva li..anzi..si incazzava ancora di più…cosi dopo un sacco di crisi con il mio psicoterapeuta ho cominciato a capire…il passato lo uso come arma contro di me solo per negarmi il presente e godermi la vita ora… una specie di autodistruzione per punirmi di quello che ho fatto…..ogni qualvolta provo l’insoddisfazione di qualcosa ecco che ci rimarco sopra con il passato…autostima e amor proprio…consolare la parte bambina trascurata dentro di noi che ha paura…provate ad immaginare di dire al proprio figlio non rompere stai zitto quando vi presenta una difficoltà..come reagirà…sicuramente ancora più spaventato…e chiuso nelle sue angosce. E’ il Doc che vuole farci credere di essere delle persone cattive, dei peccatori, dei degenerati. D’ ora in poi voglio sforzarmi di muovermi nella direzione della guarigione. Questo,non è un aspetto da sottovalutare ragazzi,perchè per quanto,alle volte,possa sembrare che la nostra mente remi contro di noi in realtà,il Doc non è altro che un grido di aiuto e dentro di noi sono presenti tutti gli strumenti necessarie per rispondere a questa straziante richiesta d’aiuto! Sono Nadia la mamma di un ragazzo di 20 anni che soffre del DOC da 7. Stilo una lista e qualcosina la faccio, mi costa come non mai ma a fine giornata ho messo quel piccolo mattoncino in più, ci vorrà tanto tempo, tanta tenacia, ma la vita è bella e merita di essere vissuta. Per noi lo stress è come per loro lo zucchero. Ti posso chiedere che tipo di meditazione hai usato? Della serie: “E se non avevi messo questo? Ciao Lucio innazzitutto anche io volevo complimentarmi per questa teoria stupenda davvero molto valida e utile. Frequenta una palestra diversa oppure frequentala in orari del giorno diversi per evitare di incontrare l'oggetto della tua ossessione. l’articolo invoglia a migliorarci, a vincere questi momenti di debolezza, incertezza, tristezza, mancanza di autostima, mancanza di vivere. Diffusione del DOC Il disturbo ossessivo-compulsivo (DOC) colpisce dal 2 al 3% delle persone nell’arco di una vita, indipendentemente dal sesso. Ho fatto nel tempo ad esempio il test di fare la stessa attività di lettura con un libro cartaceo e fare la stessa cosa (leggere) con telecamera, il risultato è stata l’assenza di pensieri DOC con il cartaceo e la possibilità imprevedibile di pensieri DOC quando c’era la consapevolezza di essere osservati da esterni. Ciao lucio,seguo molto il tuo blog soprattutto nei momenti di sconforto quando ho bisogno di trovare risposte perché è molto chiaro e semplice anche se a volte mi sembra che io sia l eccezione..cmq ti volevo chiedere se a te è capitato mai di evitare certe situazioni che potevano spaventarti e quindi essere stressanti e come le hai superate?poi ti volevo chiedere se approfondivi meglio la questione del passato,del fatto di autopunirci .a me capita di rivivere stati d animo vecchi e di non essere serena riguardo al mio presente.grazie! Questo articolo informa su come difendersi dal Disturbo Ossessivo Compulsivo da Relazione. Ho sempre sofferto di doc da relazione ogni volta che mi fidanzavo! | Powered by WordPress, Smettere di evitare le situazioni temute, tanto al limite si stà male e si compulsa ma non succede niente di peggio, Portare avanti le normali attività di tutti i giorni, come se fossimo già “guariti”. Madre fortemente ansiosa e iperprotettiva Il risultato è che già quando ero molto piccolo manifestavo forti segnali di insicurezza. Averlo da contaminazione significa gestire solamente alcune situazioni averlo sulle distrazioni ,come ricorderai il mio è emerso non in maniera spontanea e non è classico, significa vivere situazioni che lo innescano continuamente.

La Collina Dei Ciliegi Agriturismo, Napoli 2004 0,5, Parco Avventura Verona, Skin Lyon Minecraft, Concorso Polizia Municipale Toscana, Padre Pioli Milan, Cittadinanza San Marino 2019, Il Traditore Film 2019 Streaming,

Leave your comment